Dicono di Astro

Vediamo cosa dicono di Astro in giro per il web e non…

Dicono di Noi

Vigamus magazine – Astro edizioni: il libro-videogame sarà il futuro

Per Dicono di Astro, presentiamo due articoli recenti sul futuro dell’editoria. Secondo noi è tutto nel digitale, ma sotto forma di libro-game interattivo, una sorta di videogioco narrato. Per questo, tra i nostri amici e sponsor di sempre sosteniamo il VIGAMUS, Museo del videogioco di Roma, aperto a simili novità in ogni campo. Attraverso i nostri partner, intendiamo sviluppare nuove idee innovative, da brevettare per il futuro dell’editoria italiana e internazionale.

Dicono di noi

Semepi: intervista a Francesca Costantino

E come dimenticare poi i giornali che hanno parlato di noi? Ecco quindi alcune immagini di segnalazioni e interviste che qui in Dicono di Astro stanno proprio bene: da il Corriere di Bologna, fino a Il Mattino di Napoli gli apprezzamenti sono solo la ciliegina sulla torta. Ci seguono molti blog, youtuber e personaggi del mondo digital che continuano a chiederci le nuove uscite, per averle in anteprima. E i nostri partner nella comunicazione di prodotto stanno aumentando ogni giorno, in attesa di nuovo materiale.

Astro in giro per fiere eventi e molto altro ancora…

Tra fiere, eventi, presentazioni in libreria, firma copie e molto altro, Astro edizioni non si ferma mai!

Abbiamo inserito le foto più belle che ricordano i primi sold out, le nuove ristampe, vecchi amici che vengono a trovarci agli stand in fiera e… cosa Dicono di Astro? Che aspettano i prossimi libri in uscita!

Tra le foto, abbiamo inserito quelle in cui emerge lo stupore per la folla riunita in libreria, dove gli autori più amati hanno saputo catturare un pubblico in attesa persino fuori dal negozio. E i firma copie, sempre in libreria, sono una parte importante del nostro modo di fare promozione. Per non parlare poi delle fiere nazionali di editoria, e anche quelle dedicate al comics & games, dove siamo presenti da anni con stand sempre più all’avanguardia e attenti al pubblico.