Time vampires. Codice Agatha

Valutato 5.00 su 5 su base di 3 recensioni
(3 recensioni dei clienti)

Un romance che intreccia storie di divinità greche e antiche razze di vampiri, che rubano il tempo all’umanità.

 16,90

L'autore

Therry Romano

Therry Romano

Therry Romano, laureata in Scienze dell’Amministrazione, lavora in una PA e sostiene progetti di volontariato. Sposata, due figli che adora e che la supportano.

Ha pubblicato alcuni racconti brevi come: Questioni di carta e di pizzo, Il matrimonio della cugina, Diario di una fan; una favola paranormal, Kissmet, baci dal passato, un gothic romance Un graffio al cuore, uno YA dolcissimo Una fairy per gli Scream e un fantasy Angel Down.

Il prequel di Time Vampires, uscito come episodio pilota, ha raccolto l’approvazione dei lettori, dando la possibilità al romanzo di venire alla luce.

Kira, un’agente di una squadra “fantasma” assoldata da un’organizzazione privata, indaga sulla strana morte del professor Krainager, amico di Max, suo capo e tutore. Dopo essere approdata a Memphis sulle tracce di un sospettato, incontra Damien, un uomo misterioso che scambia per un militare.

Al loro primo contatto fisico, Kira riceve una strana scossa e una sensazione sgradevole che la destabilizza e le fa comprendere che quell’uomo non è ciò che appare. Proseguendo nelle sue indagini, scopre che Damien nasconde un segreto e l’incontro con il suo discepolo, Jamal, solleverà il velo su una dimensione sconosciuta e affascinante, che cancella tutte le razionali certezze della ragazza.

Kira viene così catapultata nel mondo di esseri antichi, che appartengono a una élite di predatori. Simili a “vampiri”, sottraggono al genere umano una cosa di vitale importanza: il tempo.

3 recensioni per Time vampires. Codice Agatha

  1. Valutato 5 su 5

    Monica S. (proprietario verificato)

    REVIEW PARTY – RECENSIONE IN ANTEPRIMA

    Diamo il via al REVIEW PARTY di TIME VAMPIRES – Codice Agatha di Therry Romano, edito da Astro edizioni.
    È un piacere per me parlarvi di questo libro che ho visto nascere e ho letto in tempi non sospetti, posso vantarmi di averne letto la prima stesura quando il progetto editoriale non era neppure in considerazione.

    Kira e Damien sono i due protagonisti ma insieme a loro troverete parecchi personaggi secondari ma di forte impatto: Jamal, Haru, Nicia e tanti altri, su tutti un nome Agatha.

    KIRA è una donna forte, autosufficiente, testarda e coraggiosa. L’adoro in ogni sua caratteristica!
    Una donna che ribalta ogni concetto di sesso debole. Un addestramento particolare, una vita all’insegno del rigore e di emozioni negate, un passato ingombrante che nasconde molti punti oscuri e un futuro senza certezze.

    “Un giorno, Max le aveva chiesto se desiderasse un regalo particolare, e così lei aveva deciso di dare un taglio al passato, cambiando nome.

    Così aveva risposto, seria: «Kira». Max, con un sorriso appena accennato, aveva risposto: «E Kira sia! Vita nuova, nome nuovo. Per te sarà come se nascessi oggi».”

    DAMIEN è un tenebroso, calmo, controllato ma intenso, molto intenso. Un uomo dal forte carisma e dal controllo maniacale. Un controllo che ha avuto modo di autoimporsi nel corso della sua lunga vita, infatti proviene dalla Grecia del 1300.
    Un personaggio che si rivela poco a poco ma che riserva molte sorprese.[…]

    LA RECENSIONE COMPLETA È DISPONIBILE SUL BLOG OPINIONI LIBROSE – https://opinionilibrose.blogspot.com/2019/02/review-party-recensione-in-anteprima.html?m=1

  2. Valutato 5 su 5

    Jayla

    Leggere questo romanzo è un’esperienza fantastica, non solo per la trama in sé, ma per come mescola vari generi permettendo quindi a una cerchia molto più ampia di lettori di apprezzarlo. Non abbiamo soltanto un urban fantasy, ma anche un thriller, un romanzo di mistero ed è la lettura perfetta per chi ama la mitologia greca. Kira è un’agente che ha appena ricevuto una nuova missione: deve cercare gli assassini del dottor Krainager e scoprire cosa è successo alla piccola Agatha. Ma proprio quando comincia a indagare scopre che c’è qualcosa di assurdo, di anormale che le sta dando contro. Capta segnali che non dovrebbe captare e i suoi occhi riescono a percepire qualcuno o qualcosa che sembra abbia una strana tuta mimetica. Quello che capirà alla fine è che non c’è nessun militare con una strana tuta adatta alla mimetizzazione, ma due ragazzi che letteralmente sembrano diventare invisibili a occhio umano. Jamal e Damien sono infatti due ‘predatori’ simili a vampiri ma che invece di succhiare il sangue, sottraggono qualcosa di ancora più prezioso: il tempo. Kira stessa proverà la terribile sensazione di aver perso ore delle sua vita senza essersene nemmeno accorta, ma una cosa c’è che lei può fare e che un essere normale non è in grado: riesce a captarli.

    Una volta conosciuti meglio i due scoprirà dell’esistenza di una dimensione parallela popolata da diverse fazioni alcune delle quali in contatto con i dèi greci stessi. Ho apprezzato come viene data una spiegazione logica per tutto: in particolare quella del cristallo che grazie alla sua energia permette loro l’invisibilità e non la consapevolezza di quel mondo agli umani.

    Ma ora che Kira è invece in grado di captarli sa che questa scoperta le sconvolgerà la vita: specie quando, mentre è alla ricerca di indizi, la sua preda le viene sottratta dalle grinfie e avverte nuovamente la presenza di un altro personaggio simile a Damien e Jamal. La sua ricerca di Metzi diventerà ben presto un lavoro più grosso di quanto si sarebbe mai immaginata.

    La recensione completa la potete trovare qui: https://lucesuilibri.blogspot.com/2019/02/recensione-time-vampires-codice-agatha.html

  3. Valutato 5 su 5

    Blog Sognare Leggi e Sogna

    Sognatori oggi vi accompagno per mano alla scoperta di questo straordinario, magnifico, indimenticabile romanzo!

    Tutto inizia nella realtà dei giorni nostri, in un momento cardine segnato nel firmamento che scatenerà un susseguirsi di eventi…
    Già dalla trama si intuisce l’oscurità e l’intrigo che la nostra Kira dovrà affrontare tra queste pagine, ma mai mi sarei aspettata un’avventura del genere!

    Kira è una giovane ragazza con un passato costellato di dolore ed abbandono, la sua unica ancora è Max il padre adottivo, che da bambina l’ha presa con sé dall’orfanotrofio e fatta cresce per trasformarla nella donna guerriera che è ora… il miglior agente della sua agenzia.
    Indomita, caparbia, arrogante, una killer pronta a tutto per sbaragliare i suoi nemici… ordini e morte l’accompagnano in ogni suo passo.

    Ma sarà proprio la sua ennesima missione che la porterà su un percorso impervio e tortuoso a scontrarsi con una realtà surreale al limite della pazzia e della coerenza.
    Un giorno come tanti è in cerca di tracce ed proprio lì, sul tetto dell’edificio, che il fato fa la sua mossa mettendole nel suo percorso l’ultimo degli “esseri” che mai un umano possa vedere, Damien…

    Un essere… un senziente… un succhia tempo…. una figura antica, enigmatica che farà cambiare le sorti del suo destino facendole scoprire ciò che a lei è oscuro, ciò che il fato le ha predestinato e che nei secoli gli oracoli hanno predetto!

    Abbandonate la razionalità…
    Dimenticate la ragione…
    Lasciatevi rapire dal viaggio di Kira…
    Non lasciatevi soggiogare dalle profezie…
    Aprite il vostro cuore… la vostra mente…
    Che la battaglia abbia inizio…
    Il destino del mondo è nelle sue mani…

    Distruzione o redenzione?
    Un lungo viaggio vi attende e cara è la posta…
    Siete pronti ad addentrarvi nelle più oscure vallate ed affrontare il fato?

    Questo romanzo è pieno di suspense che ti lega alle sue pagine fin dall’inizio, affrontando insieme a Kira un susseguirsi di eventi tra inseguimenti, indizi, lungo questo percorso oscuro e pericoloso pieno di enigmi ma dove fin da subito sarà affiancata da due personaggi particolari ed unici per il suo viaggio.

    Primo fra tutti Damien che fin da subito crea un legame di intesa saldo con lei diventando il suo maestro, il suo confidente, il suo guerriero pronto a proteggerla contro i suoi stessi simili, a combattere al suo fianco. Ma soprattutto grazie a lei, lui riscoprirà l’esistenza umana; ormai pronto a lasciarsi andare stanco della sua essenza, con la presenza di Kira riassaporerà emozioni dimenticate da tempo e lasciate dietro di sé dopo il suo patto, la sua “ascensione” ad una vita priva di tutto ciò che può “infettare” l’anima…rendendolo un… Senziente!

    Un Senziente non può provare nessuna emozione, non può mangiare, non può morire, non può “vivere”… bensì può solo vedere lo scorre del tempo, della vita umana, “rubandone” a chi è meno meritevole ed accorciando la loro vita… un vampiro del tempo in pratica… 😅

    Però Kira dentro di sé nasconde un’energia, un’aura che fin da subito lo rapirà e sconvolgerà! E non solo lui…

    Tra thriller e sgomento si delineerà un’indagine che supera le barriere della realtà palpabile per addentrarci in un mondo, una dimensione nascosta ai nostri occhi ma che è il punto focale della esistenza stessa della terra.

    Tassello dopo tassello si andrà a creare un puzzle di un fato agghiacciante, sconvolgente che farà scoprire a Kira il suo passato, presente, futuro…

    Therry Romano ci fa da Cicerone in questo racconto, quest’impresa fatta di Dei, Leggende, Titani, Liti ed Inganni, Profezie fatte di luce e ombra, Gioia, Rabbia, Dolore, Amore che tutti insieme si intrecciano per delineare il fato del destino di Kira che a lei per certi versi sembra incomprensibile ed a tratti aberrante, ma che creano un viaggio emozionante, con lei eletta a guerriera, una paladina che avrà tra le mani le sorti dell’umanità e non solo…

    Tra scelte sensate, ponderate o di impeto… ecco che mi sono immedesimata in lei, passo dopo passo, fino ad un finale a cui ancora ora non potevo lasciarli, volevo saperne sempre di più… all’infinito.

    Durante la lettura si tocca con mano la sceneggiatura dalla scrittrice creata come se tutto fosse reale, come se veramente si fosse lì, attimo dopo attimo con una visione a 360° di tutto ciò che avviene e circonda non solo Kira, ma i moltissimi personaggi con cui è arricchita la storia.

    Grandissimo il lavoro e la passione che Therry ha riportato tra queste pagine sulla genealogia greca che non si sofferma solo sui nomi noti, bensì ci troviamo di fronte a miti e leggende dai personaggi poco noti, ma che con una abilità straordinaria senza mai far pesare la lettura crea passo passo la grandissima gerarchia famigliare, il legame antico che collega l’uno all’altro tra Dei, Titani, Ninfe ecc. Il tutto arricchito con collegamenti scientifici come la genetica e fantascientifici, ovvero dove già nella nostra realtà si attesta l’esistenza, ma di cui mancano le prove fisiche a supporto di tali congetture.

    Potrei parlarvi per ore intere di questo romanzo senza mai staccarmi; l’ho amato e adorato con tutta me stessa… Infatti vi invito a leggere il mio approfondimento con intuizioni e legami che ho collegato alla filmologia attraverso la lettura, però mi preme avvisarvi che conterrà qualche spoiler quindi a voi la scelta leggerlo…

    Vi invito tutti a leggere questo libro unico, intrigante, emozionante oltre ogni misura che non potrete non amare e ricordare per sempre!

    L’approfondimento lo trovate sul blog SOGNARE LEGGI e SOGNA https://sognare2017.wordpress.com/2019/02/16/dal-romanzo-alla-filmologia-time-vampires-codice-agatha-di-therry-romano/

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *